I Castelli della Loira : un tour di una settimana - Ricordi in Valigia
0 In EUROPA/ FRANCIA

I Castelli della Loira : un tour di una settimana

Un viaggio che possiamo senz’altro consigliare nel periodo estivo è quello di attraversare in una settimana la campagna francese visitando i Castelli della Loira … 

I Castelli della Loira …

In questa Valle si possono visitare i leggendari castelli di Re, Regine e nobili  francesi.

Prima di Parigi ( leggete della nostra settimana a Parigi) e prima della Reggia di Versailles ( trovate la nostra visita qui ), nel 2011 si è  realizzato un sogno che avevamo da tempo, e ,dopo una sosta bellissima a Disneyland Paris, ci siamo immersi in questo tour davvero splendido.

una giornata a disneyland paris

I Castelli della Loira : i nostri ricordi …

Ci accolgono nel verde dei loro immensi giardini, alcuni più piccoli altri davvero maestosi.

Permettono un percorso nell’arte e nella storia che risulta interessante anche per bambini e ragazzi che rimangono sempre affascinati dai grandi spazi verdi, e dalle grandi architetture.

I Castelli, lungo il percorso, sono  molti e non avendo tantissimo tempo abbiamo dovuto fare una scelta e privilegiare quelli più significativi, ben sapendo che ne abbiamo tralasciati di altrettanto belli.

Il fasto e l’imponenza di queste magioni ben rappresenta il lusso delle corti e dei nobili privilegiati che godevano del lusso di abitare queste dimore, e ogni tappa arricchisce quella precedente, con nuove immagini e prospettive .

Gli itinerari possibili …

Gli itinerari possono essere diversi (si può pensare anche ad un percorso in bicicletta ) considerando che la Valle è molto estesa (il fiume Loira è il più lungo della Francia) e va dalla città di Orléans fino ad Angers.

Dal 2000 il fiume, la sua valle e i suoi castelli sono Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

In questa campagna nel centro della Francia  si percorrono  i secoli ( dal XV al XVIII) e si possono ammirare anche città, paesi, abbazie ( sono circa 60 i punti d’interesse storico fra i quali scegliere ) .

Per noi è stato molto comodo fermarsi nell’Hotel Pic Epeiche di Montbazon (http://picepeiche.fr/); semplice ma molto ben organizzato si trova in una posizione centrale  per spostarsi con l’auto nelle diverse direzioni.

I castelli che abbiamo visitato noi ?

Chambord : il più grande fra i castelli , voluto dal Re di Francia Francesco I, con la tenuta e la riserva di fauna e flora selvaggia più grande d’Europa. Semplicemente spettacolare per tutti i suoi dettagli … soprattutto le scale ( forse progettate da Leonardo da Vinci ).

Villandry : il particolare che colpisce è a possibilità di ammirare i suoi bellissimi giardini da ogni affaccio del castello; i giardini dell’amore, quello dell’acqua, il giardino del sole , il labirinto ed anche un orto decorativo frutto di varie epoche e realizzato con i nuovi ortaggi che provenivano dalle Americhe.

Chenonceau : ovvero il castello delle Dame, Diana di Potiers, la regina Caterina de Medici, le sue figlie e le sue nuore … tutto il mobilio con cui è riccamente arredato questo bellissimo castello ci riporta direttamente alla metà del 1500; e anche qui i giardini sono una passeggiata obbligatoria…

i castelli della loira

 

i castelli della loira

Azay-le Rideau : anche questo castello viene ricostruito alla metà del 1500, un po’ più piccolo di altri ma sempre con stupendi arredi.

 

Ussé : anche conosciuto come il castello della favola “La Bella addormentata nel Bosco” ( nella torre una ricostruzione delle scene della favola); risale al periodo medievale con successivi ampliamenti e conserva arredi originali.

 

Maggiori informazioni si possono trovare qui http://castelli-loira.it e anche  qui http://www.castelliloira.it/

 

 

You Might Also Like