Londra in 5 giorni : il nostro itinerario cosa fare e vedere
0 In EUROPA/ INGHILTERRA

Londra in 5 giorni : il nostro itinerario cosa fare e vedere

Londra in 5 giorni

La capitale della Gran Bretagna è una meta valida in tutte le stagioni; in ogni momento dell’anno ha dettagli e particolari che la fanno amare e la rendono bellissima e particolare. Visitare Londra in 5 giorni permette di apprezzare alcune, anche se non tutte, delle sue bellezze.  Come altre grandi capitali nelle quali abbiamo trascorso qualche giorno di vacanza,  (se vi va leggete i nostri ricordi di Parigi e Amsterdam ), questa volta vi raccontiamo  il nostro itinerario di  qualche anno fa a Londra. E speriamo che ve ne innamoriate come è successo a noi …

Visitare Londra in 5 giorni : cosa fare e vedere ?

Ci sono talmente tante cose belle da fare e vedere a Londra che l’elenco è davvero lunghissimo.

Autobus HopOn HopOff

Sicuramente una esperienza divertente ed utile per avere una visione della città è il giro con l’autobus Hop On Hop Off per salire e scendere quando lo si desidera e visitare i monumenti o le attrazioni. I biglietti hanno validità per 24 o 48 ore( potete consultare questo sito per informazioni  Bus turistico ) e si attraversa davvero tutta Londra.  Oltre a poter salire e scendere a piacere, è comunque molto bello fare tutto il giro senza fermarsi e passare attraverso tutti i punti più spettacolari con una visione dall’alto.

Un giro sulla London Eye

E’ l’attrazione più “recente”: la sua apertura al pubblico risale dl marzo del 2000 e da allora la  Millennium Wheel (Ruota del Millennio) è diventata un simbolo di Londra. Secondo noi non si può assolutamente perdere la vista dalle sue stupende cabine completamente trasparenti. Per accelerare i tempi consigliamo di acquistare in anticipo il biglietto ( sul sito  Coca Cola London Eye  trovate tutte le informazioni ) e sperare di essere fortunati come noi e avere una bella giornata di sole.

Londra in 5 giorni

I musei

I musei di Londra sono davvero tanti ed è molto difficile visitarli tutti; quindi sopratutto se si hanno bambini e ragazzi al seguito, il nostro consiglio è di orientarsi su alcuni in particolare. Sono principalmente gratuiti e, se si vuole, si può lasciare un’offerta all’ingresso.

Sicuramente il Museo di Storia Naturale è affascinante e attraente con i suoi dinosauri, i suoi pesci e tutti gli animali che vi sono esposti. E’ un percorso che risulta entusiasmante  per tutti. Il palazzo è bellissimo, come tutta la Exhibition Road, dove si trovano anche il Museo delle Scienze (anche questo da vedere soprattutto con i ragazzi per le esposizioni  e raccolte come la prima locomotiva a vapore e la navicella dell’Apollo 10 ) e il Victoria & Allbert Museum, oltre alla Royal Albert Hall e all’Imperial College London.

Un altro museo che si deve assolutamente visitare è il British Museum, soprattutto nella parte della raccolta egizia ed anche solo ammirare il suo allestimento è molto bello. Il ristorante è ottimo ma un po’ caro.

La  National Gallery è altrettanto stupenda, ma noi ci siamo limitati ad una selezione molto rapida di alcune opere, riservando ad un successivo viaggio una visita più approfondita.

La Torre di Londra 

Un giro divertente per i bambini  per la visita ai gioielli della Corona ( davvero abbaglianti ), ma soprattutto al  giardino con i famosi corvi e i Beefeter ( per informazioni e biglietti visitate il sito Torre di Londra ). Fa parte degli Historic Royal Palaces ed è Patrimonio dell’Umanità. Da Palazzo Reale dopo la metà del 1600 è diventata una famosa prigione ed ha ospitato nei secoli personaggi famosi della storia inglese. Per quanto affollata e turistica, ha un suo indubbio fascino per chi visita Londra per la prima volta.

londra in 5 giorni

 

Il cambio della guardia a Buckingam Palace

Un altro grande classico per chi desidera dedicare circa un’ora abbondante, soprattutto se seguite un tour a piedi che attraversa le strade di Londra fra St.James’s Palace e Buckingham Palace (orari e date cambio della guardia ). 

londra in 5 giorni

Il Museo di Madame Tussauds

Soprattutto se si viaggia con i bambini è molto carino fare un giro fra le statue di cera di celebrità, attori , politici e personaggi dello sport. Foto di rito con i personaggi che a volte deludono un po’ per la scarsa rassomiglianza. Visto una volta direi che si può evitare di visitarne altri in giro per il mondo.

Big Ben, Palazzo di Wenstminster e Westminster Abbey

Il più famoso orologio del mondo e la sua Torre da qualche settimana è  chiuso per un’attività di restauro molto lunga che durerà fino al 2021. Ed anche se non si potranno sentire i suoi rintocchi, salvo nelle occasioni speciali, anche solo ammirarlo dall’esterno è davvero spettacolare, come del resto il Palazzo del Parlamento e la vicina Abbazia di Westminster, dove tutti i sovrani inglesi ( salvo poche eccezioni ) sono stati incoronati e dove molti sono stati sepolti

londra in 5 giorni

London Bridge

Non si può essere a Londra e non visitare questa icona della capitale famoso in tutto il mondo per le sue famose torri e i dettagli colorati di azzurro. Per chi vuole entrare a visitare le mostre interne può trovare qui i dettagli per biglietti ed ingressi, comprese le istruzioni per arrivare con i mezzi pubblici.

Trafalgar Square e Piccadilly Circus

Ovviamente anche a Londra si deve camminare molto e spesso a testa in su per ammirare dettagli e particolari, e due destinazioni “must” sono ovviamente le due piazze più famose : la prima, sulla quale si affaccia la National Gallery, non si può dimenticare per la sua famosa colonna con la statua dell’ammiraglio Nelson circondato dai leoni, e fu dedicata alla vittoria di Trafalgar su Napoleone. Piccadilly Circus  si raggiunge all’incrocio fra Regent Street e Piccadilly ( tutta la zona è ricca di negozi eleganti ) e con le sue insegne pubblicitarie è coloratissima e sempre frequentatissima dai turisti.

Londra in 5 giorni … cosa si può fare ancora ?

Un po’ di shopping

Da Oxford Street via molto lunga e commerciale ai grandi magazzini  più eleganti come Harrods a Knightsbridge e Liberty in Regent Street, Londra offre tantissime opportunità di shopping, dipende sempre da quanto si vuole spendere.  Harrods è bellissimo da visitare anche per l’imponenza del suo palazzo, e per il lusso delle sue collezioni. Liberty è più discreto ed appartato ma non meno affascinante per la particolarità dei suoi interni. Sempre in Regent Street una tappa obbligatoria per i bambini  è Hamleys ( shop online  Hamleys ) considerato il negozio di giocattoli più grande del mondo con i suoi sette piani e le sue vetrine con le classiche tende rosse, abbraccia tradizione e innovazione.

Oggi consiglieremmo anche di fare quello che noi non abbiamo potuto fare :  l’Harry Potter Tour il giro degli Studios per visitare i luoghi dei film del famoso maghetto e dei suoi amici (qui potete trovare ogni dettaglio e informazione).

Una passeggiata in uno dei tanti parchi che si trovano disseminati fra il centro e non solo. Questi stupendi spazi verdi sono un’ottimo luogo di di relax per gli adulti e gioco per i bambini.

Qualche suggerimento organizzativo

In una città come Londra è importante scegliere un alloggio che sia abbastanza centrale e i mezzi di trasporto, per muoversi da una zona all’altra, sono molto importanti. La metropolitana e i famosi bus a due piani sono ovviamente più utilizzati ma un po’ cari ( qui trovate il dettaglio delle tariffe per il 2017).  Una corsa in taxi in 4 persone per noi è risultato un po’ più conveniente. Per soggiornare abbiamo scelto l’Hotel Royal National ( Royal National Hotel) un tre stelle con buoni servizi, camere spaziose adatte per viaggi in famiglia, a due passi dalla deliziosa Russell Square e in posizione molto comoda alle spalle del British Museum e Oxford Street. Servizi di ristorazione buoni, rapporto qualità/prezzo valido e servizio bus, metro e taxi comodissimi.

Mangiare a Londra ?

Sicuramente Londra non è una città economica, e noi abbiamo cercato di adattarci evitando locali troppo costosi, e sperimentando luoghi facili come Pret a Manger (che ha diversi punti in varie zone ), i bar o ristoranti dei musei, e alcuni dei ristoranti o pizzerie nelle vicinanze del nostro hotel.

Se volete visitare Londra in 5 giorni potete consultare alcune di queste guide che ci hanno accompagnato nel nostro itinerario.


 

 

You Might Also Like