Vienna in 4 giorni : visitare la capitale austriaca fra passato e presente
In AUSTRIA/ MONDO

Vienna in 4 giorni : visitare la capitale austriaca fra passato e presente

vienna in 4 giorni

Dopo Lubiana la capitale austriaca ci ha accolto con la sua magnificenza e bellezza, ma anche con la sua vivacità. Per la seconda tappa del nostro viaggio in Europa nell’estate 2017, abbiamo scelto di visitare Vienna in 4 giorni che ci hanno permesso di scoprire una città alla quale si dovrebbe dedicare sicuramente ben più tempo.

Visitare Vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Vienna merita sicuramente molti aggettivi : elegante, molto elegante, come tutte le signore sicure del proprio fascino; ricca e classica con tantissimi stili che si susseguono uno dietro l’altro, e tanta storia alle proprie spalle.

Ma anche moderna e giovane, capace di esaltare i suo elementi più tradizionali e presentarli in maniera attuale e fresca; piena di vita e ricca di locali, animata fino a sera inoltrata.

Tutt’altro che ferma nel suo antico passato, ma fiera di esaltarlo al meglio, e capace di essere attraente per tutti i tipi di visitatori, dai più romantici ai più disincantati. Abbiamo scelto un tour  classico con le visite più tradizionali, pur se tralasciandone alcune, e abbiamo apprezzato il clima ospitale di questa capitale cosmopolita.

Vienna in 4 giorni con la Vienna Card

Visitare Vienna in 4 giorni è stato molto più facile, trattandosi di una città non piccolissima, con la  Vienna Card di 72 ore ( che ci è stata gentilmente offerta da Vienna Tourist Board), che  ci ha garantito spostamenti veloci  con tutti i mezzi pubblici disponibili, oltre ad avere accessi gratuiti e sconti nei moltissimi musei della città (in  Vienna city card potete trovare tutte le informazioni e dettaglio sui vantaggi offerti dalla carta).

 Vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Un giro sulla ruota panoramica del Prater

vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Il pomeriggio del nostro arrivo lo abbiamo dedicato proprio allo storico parco giochi. Fuori dal centro, si raggiunge molto rapidamente con la metropolitana, ed è proprio l’inizio ideale di una visita a Vienna. Non si può assolutamente perdere un giro su questo che è uno dei simboli più classici della città con le sue caratteristiche cabine rettangolari rosse ( trovate tutte le combinazioni di biglietti nel sito Wiener Riesenrad ) per avere una vista stupenda della città.

visitare vienna in 4 giorni

vienna in 4 giorni cosa e fare vedere

La ruota, costruita nel 1897 (  quest’anno si festeggiano i suoi 120 anni ) , ha trasformato questo luogo ( che esiste fin dal 1766 quando i viennesi lo chiamavano “Wurstelprater”) in vero parco divertimenti adatto a grandi e piccoli  con tantissime attrazioni, compreso il Museo delle Cere di Madame Tussauds, adattissimo per trascorrere un pomeriggio o un’intera giornata di divertimento, accompagnati dalla musica e dal tradizionale zucchero filato rosa.

vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Visitare la Mozarthaus

Anche se è completamente vuota, è comunque la casa che Mozart ha abitato più a lungo insieme alla famiglia ( oltre due anni ) in un periodo particolarmente felice della sua esistenza. A seguito dei molti traslochi della famiglia anche nella stessa città di Vienna non si è conservato nulla del mobilio originale e tuttavia si respira una bella atmosfera.

Il museo si sviluppa su tre piani con un tipico ballatoio su cui si affacciano i tre appartamenti ma quello del primo piano e l’unico abitato dalla famiglia  Mozart.  Un genio bambino riconosciuto come uno dei più prolifici musicisti tanta la sua rapidità nel comporre le sue opere.

visitare vienna in 4 giorni

Le case dei grandi artisti hanno una loro dimensione veramente speciale ( se volete fare due passi anche nella Casa natale di Giacomo Puccini leggete il nostro post). Si trova in Domgasse  proprio alle spalle del Duomo di Santo Stefano.

 vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Innere Stadt 

Il cuore antico della città racchiuso dal viale del Ring ( che ha sostituito le antiche mura) riconosciuto Patrimonio dell’Umanità, con la maggior parte delle bellezze viennesi :Stephans Platz e il Stephansdom (il Duomo di Santo Stefano), l’elegante Graben con la colonna della Peste, la Peterskirche, la raffinata Kolhmarket che sfocia nella Michaelerpaltz con l’ingresso dell’Hofburg, la Chiesa di S.Michele e molto altro  … nel centro di Vienna trovate tutti i dettagli.

vienna in 4 giorni  cosa fare e vedere

Duomo di Santo Stefano

Hofburg e Schonbrunn 

I due palazzi imperiali sono famosi nel mondo per la ricchezza degli appartamenti che si possono visitare ( ma non fotografare); particolari le raccolte di porcellane ed argenteria all’Hofburg ( qui di può visitare anche la scuola dei  dei cavalli lipizzani) e la raccolta delle carrozze a Schonbrunn. Sono molto grandi entrambi e richiedono qualche ora di visita soprattutto considerando che Schonbrunn è fuori dal centro cittadino e va raggiunta in tram.

 vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Ingresso dell’ Hofburg da Michaelerplatz

Visitare il Belvedere Inferiore e Superiore

Un po’ fuori dal centro storico questa principesco palazzo custodisce una raccolta di opere d’arte veramente notevole e da non perdere   Klimt e Schiele e molto altro. Anche per questa visita è necessario prevedere ora vista la distanza e l’ampiezza dei due palazzi ( vi consigliamo di approfondire i dettagli delle nostre visite ai  Palazzi Imperiali  ).

vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Oltre ai mezzi pubblici perdersi nelle sue bellissime strade

Visitare la Maria-Theresien Platz …

Nella piazza dedicata alla sovrana austriaca Maria Teresa d’Austria, di cui nel 2017 si è celebrato l’anniversario dai 300 anni della sua nascita,  si trovano due stupendi musei “gemelli “: il Museo di Storia Naturale e il Museo di  Storia dell’arte di  : oltre alla statua della sovrana i due palazzi meritano una visita.

vienna in 4 giorni

Maria Teresa D’Austria

vienna in 4 giorni

Museo di Storia Narurale

Andrebbe ammirata anche per Natale con il suo tipico mercatino …

 

Ammirare la bellezza del Parlamento, il Rathaus ( il municipio di Vienna ), il Burgtheater con i bellissimi giardini Volksgarten.

vienna in 4 giorni cosa fare e vedere

Parlamento di Vienna

Il particolare curioso del Parlamento ( che attualmente non si può visitare causa lavori di ristrutturazione che termineranno nel 2020) che sembra un tempio greco  ( l’ispirazione alla Grecia antica come simbolo della libertà e della democrazia ) con una bella fontana che è ispirata alla dea Pallade Atena, simbolo della saggezza statale. Fu realizzato con materiali di tutti i territori dell’Impero Austro-ungarico.

 

Tutti e tre i palazzi, davvero imponenti, sono della fine dell’800, ma meritano di essere almeno visti all’esterno anche se non si ha tempo di dedicare  una visita al loro interno.

E il giardino ( ovvero il giardino del popolo ) in estate è davvero bellissimo per la stupenda fioritura delle rose che appartengono a quasi 400 tipi diversi.

Volksgarten

Mangiare una fetta di torta all’Hotel Sacher

Il caffè è un condensato della tradizione viennese a visitare il locale è già di per sè un’esperienza da non perdere. La torta ovviamente è eccezionale e segue la tradizione fin dalla sua origine nel 1832.

vsitare vienna in 4 giorni

Hotel Sacher

Il Neuer Markt

La piazza con una bellissima fontana è davvero spettacolare di notte;  di giorno da qui si ha accesso alla  Kapuzinerkirche e la Kaisergruft, ovvero la Chiesa dei Cappuccini e la famosa cripta dove sono seppelliti dal 1618 gli imperatori e le imperatrici austriache insieme a molti dei loro familiari.

vienna in 4 giorni

Altri suggerimenti per visitare Vienna in 4 giorni ?

Una crociera sul Danubio :

Noi abbiamo scelto DDGS Blue Danube che ci ha permesso di scoprire un panorama davvero inusuale di Vienna e della sua parte più moderna. E il tramonto sul bel Danubio blu è stato davvero molto bello; potete leggere tutti i dettagli della nostra crociera a Vienna per scoprire questa esperienza emozionante.

vienna in 4 giorni

Fare una passeggiata in Mariahilferstrasse

Proprio a due passi dal Museums Quartier  per un giro di negozi e grandi centri commerciali , locali carini e tradizionali. Per quanto possa sembrare una via popolare ha moltissimi negozi eleganti ed è  molto frequentata.

vienna in 4 giorni

Marahilfestrasse

Assaggiare nei ristoranti tradizionali le specialità gastronomiche … Se volete sapere dove mangiare a Vienna vi raccontiamo la nostra esperienza.

vienna in 4 giorni

Ristorante Luhìgek

I dettagli organizzativi del nostro viaggio

Anche per percorrere le autostrade austriache è necessario acquistare “La Vignette”, lo speciale bollino obbligatorio che per la durata di dieci giorni ha un costo di € 8,9.

Per quanto riguarda invece la scelta dell’hotel ci sentiamo di consigliare vivamente  NH Collection Wien Zentrum in Mariahilfestrasse,proprio alle spalle del Museums Quartier. L’hotel, elegante ma di prezzo assai contenuto, offre un’accoglienza davvero speciale ed esclusiva con camere spaziose e comode, soprattutto per famiglie.

Il breakfast viene servito al settimo piano con una stupenda vista sui tetti di Vienna davvero spettacolare.

vienna in 4 giorni cosa fare  e vedere

Vista da NH Wien Zentrum

Per ogni ulteriore suggerimento per visite, musei ed itinerari potete recarvi al punto Tourist- Info (in Albertinaplatz, 1 aperto dalle 9 alle 19 ) oppure consultate il sito ufficiale del turismo di Vienna ww.wien,info/it  .

Noi siamo rimasti affascinati e speriamo di tornare presto a Vienna.

You Might Also Like