Ville della Lucchesia : una passeggiata di primavera fra ville e giardini
8 In LUCCA/ TOSCANA

Ville della Lucchesia : una passeggiata di primavera fra ville e giardini

Villle della Lucchesia

Siete a Lucca per qualche giorno ( qui potete trovare i nostri consigli per un itinerario di un fine settimana)? Non potete assolutamente perdervi una passeggiata unica e particolare fra alcune delle Ville della Lucchesia. Una visita speciale attraverso giardini in fiore e dimore storiche rimaste inalterate nei secoli.

Un’ occasione davvero speciale è quella offerta dal percorso della Antiche Camelie che ogni anno segna l’inizio della primavera con la fioritura di queste bellissime piante nei giardini storici di antiche ville nella campagna della Lucchesia.

Ville della Lucchesia : una passeggiata di primavera

In questo angolo di Toscana si sono trapiantate alcuni secoli fa le camelie delle varietà provenienti dal Giappone e in qualche caso la loro grandezza è tale da aver dato vita veri e propri boschi. Qui riuniamo alcune delle visite alle ville più belle che abbiamo fatto nel tempo.

Villa Torrigiani

Ville della lucchesia

Villa Torrigiani

Probabilmente la più spettacolare in ogni senso, per gli esterni ricchissimi e gli interni ( che non si possono fotografare ) ancora inalterati con una raccolta assai  ricca di cimeli di famiglia preservati e custoditi con grande cura dagli attuali proprietari diretti discendenti degli originari proprietari.

Il Parco ha il grande pregio di un vero e proprio bosco di Camelie che risalgono al sette/ottocento e la loro fioritura rende ancora più suggestiva la scoperta di questo gioiello, con un parco ricco di dettagli d punti pregio (qui trovate tutti i dettagli della nostra visita ).

Ville della Lucchesia

Pianta di Camelia a Villa Torrigiani

ville della lucchesia

Il giardino di Flora

ville lucchesi

Retro di Villla Torrigiani

Ville della Lucchesia : Villa Reale di Marlia

ville della lucchesia

Villa Reale vista dal Parco

Scelta dalla Principessa Elisa Baciocchi (sorella di Napoleone Bonaparte e signora di Lucca fino alla caduta del fratello) come dimora reale, da piccola fortezza divenne una vera e propria villa reale, che oggi  non è visitabile al suo interno, ma che ha un grande parco dove si ammirano segni del passato più lontano ma anche più recente.

ville della lucchesia

Grotta di Pan

ville della lucchesia

Lago della Villa Reale

ville della lucchesia

Piscina liberty della Villa Reale

Anche qui bellissime Camelie antiche che ci accompagnano nella visita per i vialetti del parco (qui trovate tutti i dettagli della nostra visita).

ville della lucchesia

Camelie di Villa Reale

Ville della Lucchesia : Villa Grabau

una visita a Villa Grabau

Villa Grabau dal viale d’ingresso

Una delle poche ville visitabili anche al loro interno ( e ringraziamo ancora la direzione che ci ha permesso di scattare foto altrimenti non concesse), che ha mantenuto il suo stile austero e semplice, in un parco ricco di piante rare ( una delle più belle raccolte della nostra zona).

una visita a villa grabau

Piante nel giardino di Villa Grabau

Gli interni sono conservati con grandissima cura ed attenzione in tutti i dettagli. Attraversando le sale aperte al pubblico ( tutto il piano terra) si attraversa il passato della famiglia che ha fatto di tutto per preservarne e mantenerne intatto il fascino (qui tutti i dettagli della nostra visita). Da ogni stanza che si visita si nota la cura per far risaltare la luce e la vista del parco ( del resto tutte le Ville erano concepite per essere una dimora estiva per le famiglie nobili).

ville della lucchesia

Dettaglio del salone d’ingresso

ville della lucchesia

Salone dei finti tendaggi

ville della lucchesia

Vista del giardino

Per l’elenco completo dell ville visitabili potete consultare Ville e Palazzi Lucchesi.

Le ville che fanno parte del percorso della Mostra delle antiche Camelie e le manifestazioni associate sono diverse ogni anno. Per ogni informazione potete consultare  Mostra antiche Camelie 2018

You Might Also Like

  • Katia / Il Miraggio Blog di Viaggi Arte Storia
    19 febbraio 2018 at 19:46

    Ma che meraviglia! Già adoro i giardini & parchi & orti, se poi li metti insieme ad un’antica villa, io non capisco più nulla!

    Dalle foto sembra un luogo incantevole, me lo devo proprio segnare!

    • Ilaria Di Lucca
      19 febbraio 2018 at 20:02

      Grazie! Ho raggruppato alcune delle dimore storiche che abbiamo già visitato e altre spero presto in occasione del percorso delle Antiche Camelie manifestazione che si tiene ogni anno nella nostra provincia. Sono tutte ville stupende ed anche noi amiamo parchi e castelli o ville da visitare …

  • Elena
    20 febbraio 2018 at 12:20

    Ho visitato solo la Villa di Marlia e mi ha stregata ( ne ho scritto anche sul blog!), mi piacerebbe venire per il percorso Delle camelie ma non capisco mai quando c’è!

    • Ilaria Di Lucca
      20 febbraio 2018 at 19:06

      Nel post trovi il link al percorso di quest’anno. Ed è più o meno prima di Pasqua. Ci mancano alcune ville e speriamo quest’anno di visitarne altre con la bella stagione.

  • Marina
    27 febbraio 2018 at 18:46

    Che favola! Ma lo sai che villa torreggiani somiglia molto a Villa lante di bagnaia?!

    • Ilaria Di Lucca
      27 febbraio 2018 at 18:56

      Non conosco la villa che citi ma ci credo e si Villa Torrigiani è davvero bellissima.

  • Robi
    27 febbraio 2018 at 22:23

    Ma che bellissime foto! Una carinissima idea per una gita primaverile, non vedo l’ora!

    • Ilaria Di Lucca
      27 febbraio 2018 at 22:28

      Grazie! Si te la consiglio perché sono tutte ville molto belle!