Palazzo Medici Riccardi a Firenze : la scoperta di un luogo speciale
2 In FIRENZE/ TOSCANA

Palazzo Medici Riccardi a Firenze : la scoperta di un luogo speciale

Palazzo Medici Riccardi Firenze

Non è facile parlare di Firenze. Una città che è un museo a cielo aperto, arricchita nei secoli di chiese, musei e palazzi. Già solo passeggiare per le sue strade è un’esperienza talmente suggestiva che nell’800 lo scrittore francese Stendhal descrisse lo smarrimento e lo stordimento davanti a tanta bellezza; una sensazione, definita appunto sindrome di Stendhal, e che può cogliere il visitatore di Firenze. Per noi che abitiamo a Lucca ( poco meno di 80 chilometri)  è facile ritagliarsi qualche pomeriggio per visitare luoghi speciali in una città dove non basterebbe una vita per ammirare tutti i suoi tesori. Come per il Museo dell’Opera del Duomo  così è stato per la visita al bellissimo Palazzo Medici Riccardi in via Cavour.

Palazzo Medici Riccardi : nel centro di Firenze un gioiello dai Medici alla famiglia Riccardi

A due passi dal Duomo di Firenze si trova questa antica dimora ( oggi sede della Provincia di Firenze ) appartenuta prima alla famiglia Medici, che commissionò la realizzazione della prima struttura ( fra il 1445 e il 1455 per Cosimo il Vecchio ) :  il primo vero palazzo rinascimentale, dove abitò anche Lorenzo il Magnifico. Fu poi  venduto, alla metà del ‘600, alla famiglia Riccardi amica fedele dei Medici,  quando ormai la residenza ufficiale del Granduca era Palazzo Pitti, che ampliò  il palazzo con nuovi  dettagli barocchi.

La struttura esterna, imponente per la sua grandezza, doveva ovviamente celebrare e dimostrare la grandezza della famiglia, signora di Firenze, senza troppo sfarzo. Sfarzo che fu riservato, invece, al suo interno con tutta la meraviglia dei suoi tesori. Anche il David di Donatello fu per un lungo periodo ospitato al centro del cortile interno ( poi ingrandito con un giardino che oggi è una limonaia molto piacevole da visitare).

palazzo medici riccardi firenze

Cortile interno Palazzo Medici Riccardi

palazzo medici riccardi firenze

Limonaia interno Palazzo Medici Riccardi

Palazzo Medici Riccardi : dal rinascimento al barocco

I Medici vi abitarono fino al trasferimento a Palazzo Vecchio, quando il palazzo fu destinato ad abitazione del ramo cadetto. In quello che era considerato “il quartiere mediceo”, impiegarono le forze artistiche migliori e più famose per abbellire e impreziosire la loro imponente dimora. Dalle finestre “inginocchiate” ( realizzate su disegno di Michelangelo ) alle opere d’arte che ornavano il giardino e gli interni.

palazzo medici riccardi firenze

Particolare delle “finestre” sedute

La Cappella dei Magi è l’esempio della loro grandezza. Una vera e propria esaltazione della tradizione e della cultura fiorentina con la rappresentazione del viaggio dei Magi, realizzata da Benozzo Gozzoli nel 1459, nella cappella privata della famiglia Medici. Uno splendore che abbaglia per la sua bellezza.

palazzo medici riccardi firenze

Cappella dei Magi

palazzo medici riccardi firenze

palazzo medici riccardi firenze

Se i Medici si celebrarono con la Cappella dei Magi,  la Galleria voluta dalla famiglia Riccardi per onorare i Medici è un esempio della ricchezza dell’arte barocca della fine del ‘600. Il soffitto ( realizzato da Luca Giordano) e tutto il salone sono un tripudio di oro, stucchi e affreschi di meravigliosa bellezza. Da vedere e ammirare in diretta assolutamente.

palazzo medici riccardi firenze

Galleria Palazzo Medici Riccardi

palazzo medici riccardi firenze

dettaglio del soffitto della Galleria

Palazzo Medici Riccardi a Firenze : altre sale al piano nobile e al piano terra

palazzo medici riccardi firenze

Ingressi alle sale del piano nobile

Prima di arrivare alla Galleria, nella sala dedicata a Sidney Sonnino, si può ammirare una bellissima Madonna con il bambino di Filippo Lippi…

palazzo medici riccardi firenze

Madonna con il bambino

Una serie di sale con arredi ottocenteschi completa la visita del piano nobile del Palazzo Medici Riccardi.

palazzo medici riccardi firenze

Salotto

Per concludersi a piano terra dove gli antichi appartamenti sono stati riadattati a saloni espositivi …

palazzo medici riccardi firenze

Galleria piano terra

L’evoluzione di Palazzo Medici Riccardi a Firenze

Nel 1810 la famiglia Riccardi, trovatasi in difficoltà economiche, decise di vendere la proprietà alla famiglia Lorena, nuovi Granduchi di Toscana. Con l’unità d’Italia quando Firenze divenne capitale del nuovo Regno, fu sede del Ministero dell’Interno. Dal 2000 è stato aperto al pubblico permettendo le visite alle sue bellezze.

Una nuova tappa delle nostre visite fiorentine si è conclusa e speriamo che vi sia piaciuta. Fatecelo sapere nei commenti … vi aspettiamo !

 

You Might Also Like

  • Anna
    10 Apr 2018 at 22:16

    La cappella dei Magi è uno splendore, ma anche la galleria lascia a bocca aperta! Sono felice di aver scoperto un nuovo posto da aggiungere alla lista degli imperdibili a Firenze!

    • Ilaria Di Lucca
      10 Apr 2018 at 22:30

      Grazie. Firenze ha talmente tante bellezze che ci vuole una vita intera per visitarla e lasciarsi conquistare.