Ricordi di viaggio in un fotolibro personalizzato : esperienza e consigli
In LIFESTYLE

Ricordi di viaggio in un fotolibro personalizzato : esperienza e consigli

ricordi di viaggio in un fotolibro

Adesso che le foto sono solo digitali e non si stampano più, quante volte accade che trascorra tanto tempo nel rivederle soprattutto se di viaggi passati ? Almeno per la mia personale esperienza solo per cercare una particolare foto. Per questo motivo ho deciso di creare un album di foto del nostro viaggio negli USA in modo nuovo e più originale : ho pensato di raccogliere i nostri ricordi di viaggio in un fotolibro personalizzato secondo i miei gusti e cercando le foto che più rappresentano questa meravigliosa esperienza di vacanza in famiglia.

Ricordi di viaggio in un fotolibro personalizzato

Ho visto tanti fotolibri realizzati da altri blogger, ed ero incuriosita dalla possibilità di avere un album diverso dal solito realizzato proprio da me, senza impostazioni grafiche già decise da altri, e, soprattutto con le nostre foto più belle ed anche più personali. Tuttavia ero anche molto spaventata dalla possibilità di sbagliare e fare qualche macroscopico errore, visto che non sono molto esperta di programmi tecnici, e mi cimento solo per qualche semplice grafica per il blog.

Stavolta mi sono messa alla prova con qualcosa di più complesso come la realizzazione di un fotolibro per tenere sempre a portata di mano i nostri bellissimi ricordi di Manhattan  e non solo.

Ricordi di viaggio in un fotolibro : la mia esperienza con Print24

Quando mi è stata offerta l’opportunità di realizzare un fotolibro personalizzato con Print24  ho deciso di accettare la sfida, anche se avevo tante incertezze e molta paura di fare errori grossolani. Ma le sfide sono belle perché si possono accettare cercando di superare le proprie incertezze.

ricordi di viaggio in un fotolibro

La scelta fra i prodotti del menù è facile e il fotolibro si apre grazie ad un programma grafico che non è necessario installare sul computer ma si utilizza direttamente nella propria area riservata; il progetto si può salvare fino a tre settimane, quindi si possono scegliere con calma le foto che vi piacciono di più per mantenere vivi i vostri ricordi di viaggio.

Si hanno disposizione diversi formati, sfondi e testi per personalizzare in ogni dettaglio il proprio fotolibro. Le foto caricate formano un archivio al quale attingere per eventuali cambiamenti, e se volete fare un libro con un bel numero di pagine si può arrivare ad oltre 100.

ricordi di viaggio in un fotolibro

Io ho scelto il formato rettangolare più grande perché volevo poter inserire anche più foto in una pagina; ho scelto una copertina semplice con una nostra foto senza ulteriori dettagli, così come l’interno delle pagine ha un semplice color panna che mette in risalto i colori delle città, soprattutto nei panorami notturni.

Si possono stampare foto a tutta pagina e, soprattutto per le panoramiche di New York, mi è sembrata una scelta perfetta. Alla fine ne sono stata perfettamente soddisfatta.

Il nostro fotolibro e l’assistenza di PRINT24

L’assistenza clienti è un vero punto forte dell’organizzazione di PRINT24 : personale gentilissimo che ti consiglia e aiuta durante tutta la settimana (sabato e domenica esclusi) per dare indicazioni preziose sia in fase iniziale che durante la realizzazione del fotolibro.

Per me, che ho affrontato con molta incertezza questa esperienza, è stato importante avere indicazioni preziose per arrivare alla conclusione del progetto, ed il risultato è stato proprio quello che mi aspettavo con grande cura nella rilegatura e nella qualità della carta.

I nostri ricordi di viaggio in un fotolibro saranno sempre a portata di mano per i momenti in cui vorremmo sfogliarli e rivivere le splendide giornate americane dell’estate 2019.

Post #incollaborazionecon PRINT24

You Might Also Like