Cosa vedere a Montecatini : visita alle Terme Patrimonio dell’Umanità - Ricordi in Valigia
In PISTOIA/ TOSCANA

Cosa vedere a Montecatini : visita alle Terme Patrimonio dell’Umanità

cosa vedere a montecatini

La tradizione delle terme si sa, è molto antica e si può fare risalire prima ai Greci e poi ai Romani che la diffusero nel nostro territorio ma non solo. Le proprietà benefiche delle acque termali sono conosciute da secoli e fra i tanti siti che possiamo trovare in Italia, quelli che si trovano in Toscana sono numerosi e famosi. Vi porto con me in provincia di Pistoia per scoprire cosa vedere a Montecatini e visitare proprio il sito delle Terme diventato, da luglio 2021, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Cosa vedere a Montecatini : le Terme

Montecatini si trova in provincia di Pistoia ; capoluogo della Valdinievole, una zona centrale fra Firenze e la Versilia , è una famosa cittadina termale fin da quando, alla metà del ‘700, il Granduca di Toscana Pietro Leopoldo I riscoprì il valore terapeutico delle acque minerali.

Già dal 1300 un medico di Prato, Francesco Datini,  scrisse degli effetti terapeutici delle acque utilizzate dai suoi pazienti; ma dalla fine del ‘700 Montecatini, “la città delle acque”, è diventata una meta conosciuta a livello europeo mantenendo la sua fama fino ad oggi.

Le Terme di Montecatini

Dai primi del ‘900, in piena epoca liberty,  le strutture esistenti furono riammodernate e proprio fra la fine dell’800 e il nuovo secolo molti personaggi dello spettacolo e della cultura come Giacomo Puccini e Giuseppe Verdi ma anche Vittorio Emanuele II, contribuirono a rendere Montecatini una delle località alla moda per le vacanze termali.

Da allora la cittadina fu abbellita con ville liberty, parchi e giardini che fino ad oggi sono un vero polmone verde rigoglioso intorno agli stabilimenti termali.

Da luglio 2021 il complesso ha ricevuto il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, unico complesso termale italiano fra i molti in Europa.

Le fonti delle acque sono ad una profondità di 60-80 metri e sono 4 : la Tettuccio, Regina, Rinfresco e Leopoldina. Le indicazioni terapeutiche sono davvero tante e oggi sono utilizzate anche per prodotti cosmetici che negli anni scorsi sono stati pubblicizzati anche da Madonna.

Le Terme Tettuccio e i giardini termali

Le Terme Tettuccio dette “Bagno Nuovo” risalgono al 1779-1781 e furono poi  riviste nel 1916 nello stile tipico delle terme romane e i lavori conclusi nel 1928. Con un ingresso imponente, ci si affaccia ad un corridoio coperto di particolare bellezza; un colonnato che si articola in diversi passaggi tutti da ammirare con calma.

Il primo angolo che attrae l’attenzione è la vasca sulla destra, anch’essa circondata da un colonnato in marmo, dove sono raccolte le acque che sgorgano da una fonte di granito a forma di conchiglia sorretta da una strutta bronzea : un vero gioiello.

cosa vedere a montecatini

Procedendo sotto il colonnato principale di arriva al cortile interno delle terme dove ci si può fermare per servirsi delle fontane da cui sgorgano le 4 fonti che sono poste sotto uno stupendo loggiato artistico (una vera e propria galleria della mescita delle acque) adorno di pannelli allegorici fatti di mattonelle di  ceramica che rappresentano i vari stadi della vita  : l’infanzia, l’adolescenza, la bellezza, la fonte, la forza, la maturità e la vecchiaia.

cosa vedere a montecatini

Loggiato delle acque

Fonti delle acque

Le Terme Tettuccio sono inserite in un Giardino Termale ricco di piante di ogni provenienza (cedri del libano, sequoie, pini, acacie e tigli insieme ad aiuole fiorite) che è un vero piacere visitare per riposarsi grazie alle molte panchine distribuite lungo tutte le zone del parco.

cosa vedere a montecatini

Interno dei Giardini Termali

 

cosa vedere a montecatini

cosa vedere a montecatini

La fonte Regina nei Giardini Termali

Dopo la passeggiata nel parco, godetevi una pausa piacevole al bar storico che si affaccia proprio sul giardino e che mantiene intatta tutta la sua bellezza liberty.

E proprio vicino una bellissima pedana bronzea per le esibizioni musicali.

Loggiato per l’orchestra

La visita delle Terme Tettuccio è a pagamento (biglietto di €6) ed obbligo di mascherina e green pass.

All’esterno delle Terme Tettuccio si trovano altri stabilimenti posti nel verde del parco delle Terme dove si trovano le Terme Tamerici, e le Terme Excelsior. Interessanti sono anche le iniziative delle Terme per i bambini con proposte simpatiche per i piccoli.

You Might Also Like