Un itinerario in Portogallo di 6 giorni fra Lisbona e i suoi dintorni - Ricordi in Valigia
In MONDO/ PORTOGALLO

Un itinerario in Portogallo di 6 giorni fra Lisbona e i suoi dintorni

un itinerario in portogallo

Finalmente, seppure in modo del tutto casuale, sono riuscita ad organizzare un itinerario in Portogallo per 6 giorni fra Lisbona e i suoi dintorni. Un paese che da molto tempo volevo visitare e che, grazie alle foto viste in moli profili instagram , mi ha molto incuriosita. Così la nostra prima vacanza fuori dall’Italia, dopo due anni di pandemia, è stata proprio nel paese iberico, e tanta curiosità è stata ampiamente ripagata.

Un itinerario in Portogallo : 6 giorni fra Lisbona e i suoi dintorni

Il Portogallo è un paese molto esteso e ricco di opportunità di visita; non avendo molti giorni a disposizione ho preferito fare alcune scelte drastiche ma utili per godersi con più tranquillità soprattutto la capitale, dedicando ai dintorni due gite giornaliere in treno.

Lisbona ha un suo fascino del tutto speciale e particolare con le tante diversità ed unicità; visitare i suoi quartieri è un grande piacere e scoprire i dettagli che ogni zona offre spinge ad una visita calma e tranquilla.

Ha dettagli e luoghi splendidi come la Igreja do Carmo che somiglia alla nostra Abbazia di San Galgano.

Va considerato inoltre che si tratta di una città molto grande, estesa su un territorio che dalle colline al fiume rende necessario pianificare con una certa attenzione le giornate.

Elevador di Santa Justa

Credo, quindi, che per una visita abbastanza completa della capitale sia necessario prevedere almeno 4 giorni pieni (al netto dei tempi necessari per il viaggio).

Palazzo di Sintra

Se si ha un po’di tempo in più consiglio di dedicare sicuramente almeno un giorno alla bellezza dei palazzi di Sintra che si possono visitare dalla mattina alla sera grazie ad un ottimo collegamento locale di autobus.

Un altro luogo carino da vedere, soprattutto durante una giornata di sole, è Cascais, elegante località costiera vicina a Lisbona che, per chi ama il mare, offre un bellissimo panorama e una passeggiata molto gradevole.

Organizzare il viaggio : hotel, ristoranti e spostamenti

Proprio perché la capitale è molto grande, la scelta dell’hotel è senz’altro importante; consiglio di privilegiare il centro (Baixa) con particolare attenzione ai mezzi pubblici (tram, metro, bus) che, con la tessera VivaViagem  che si ricarica alle fermate della metro, si può attraversare agevolmente.

Noi abbiamo scelto un hotel sul grande viale Avenida Libertade molto simile agli Champs Elisées, proprio a due passi da una comoda fermata della metro dalla quale raggiungere qualunque destinazione. Facile anche muoversi in taxi perché è molto economico, mentre molto più difficile farsi un giro sul famoso tram 28 sempre affollatissimo.

un itinerario in portogallo

Non faccio una scoperta originale se dico che un po’ ovunque a Lisbona e dintorni si mangia davvero bene. Le specialità sono diverse, ma una su tutte vince il baccalà preparato in molti modi, e ovviamente i dolci assolutamente goduriosi che vale la pena di assaggiare fermandosi davanti ad una delle molte pasticcerie. Vi lascio qualche suggerimento su dove mangiare a Lisbona e dintorni.

Un itinerario che ci ha riportato alle nostre vecchie abitudini di viaggio dopo tanti mesi di precauzioni e limitazioni; spero il primo di una nuova serie.

You Might Also Like